Bari Roma, Calenda: “Al ballottaggio non farò accordi con nessuno”

Roma, Calenda: “Al ballottaggio non farò accordi con nessuno”

-

ROMA – “Al ballottaggio non farò accordi con nessuno. Ho presentato una lista civica che non risponde ai partiti e un programma di 1.500 pagine. Io parlerò con i cittadini perché quando si accetta un appoggio da qualcuno al ballottaggio lo si fa in cambio del fatto che poi bisogna far gestire a quel qualcuno un pezzo di città, come i trasporti o i rifiuti. Ma così si ricomincia da capo da capo. Io, invece, non farò accordi con qualcuno che mi dirà: ‘ok ma ora metto io quello che gestisce Ama o qualcos’altro’”. Così il candidato sindaco di Roma e leader di Azione, Carlo Calenda, ospite della trasmissione Tagadà.

“MATONE PROSINDACO DI CENTRODESTRA? SARÀ COME LA PRO LOCO…”

L’ex ministro ha anche detto la sua sulla decisione del centrodestra di candidare il ticket Enrico Michetti-Simonetta Matone per il Campidoglio, con l’ex procuratrice del Tribunale dei minori che assumerebbe l’incarico di prosindaco. “Non so cosa sia. Sarà tipo la pro loco – ha ironizzato Calenda – Comunque Michetti e Matone non li conosco. Posso dire, comunque – ha aggiunto il leader di Azione – che un fan totale della Meloni mi ha detto recentemente che se non avessero messo uno buono avrebbe votato per me. Poi ha confermato la scelta per me… Se pescherò a destra? Io parlerò a tutti i cittadini romani. Alle elezioni per il sindaco non si può parlare solo ai cittadini di sinistra o di destra”. Infine, dopo che Matteo Renzi ha dichiarato che se potesse votare a Roma sceglierebbe il candidato di Azione per il ruolo di primo cittadino, Calenda ha dichiarato: “Non ci sentiamo da parecchio tempo ma sono contento abbia detto che se fosse di Roma voterebbe per me”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Roma, Calenda: “Al ballottaggio non farò accordi con nessuno” proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento

Le prime pagine dei quotidiani di Venerdì 25 Giugno 2021

LE PRIME PAGINE DEI QUOTIDIANI CORRIERE DELLA SERALA REPUBBLICAIL SOLE 24 ORELA STAMPAIL MESSAGGEROIL GIORNALEAVVENIREIL FATTO QUOTIDIANOIL TEMPOIL MANIFESTOIL DUBBIOLA...

Una Silicon Valley ‘made in Sicilia’: ecco Datafactor

ROMA –  “Si chiama Datafactor, è un polo di eccellenza per l’Italia nato ad Agrigento”. Così Franco Celletti, amministratore...

In Brazil Constitution and Justice Commission approves project that changes the demarcation of Indigenous Lands

By João Marcelo SAU PAOLO – After days of protests against the bill that changes the norms for the demarcation...