Bari Tg Politico Parlamentare, edizione del 10 giugno 2021

Tg Politico Parlamentare, edizione del 10 giugno 2021

-

COVID, OK DEL GARANTE PRIVACY AL GREEN PASS
Il Garante della privacy ha dato il via libera all’utilizzo del green pass in Italia e alle piattaforme che distribuiranno il certificato digitale. Al momento l’App IO è stata bloccata per alcune criticità riscontrate. Per scaricare la certificazione verde dal web, i cittadini potranno rivolgersi anche al medico di famiglia o in farmacia.Il green pass permetterà di muoversi liberamente tra i Paesi europei a partire dal primo luglio. Serve ad evitare di essere sottoposti a ulteriori misure restrittive come la quarantena. Il certificato attesterà che una persona è stata vaccinata contro il coronavirus o ha effettuato un test con esito negativo. In Italia la vaccinazione durerà 9 mesi a partire dal quattordicesimo giorno della seconda dose. Per i guariti dal Covid, invece, il certificato sarà valido per sei mesi. Chi invece si è sottoposto a tampone ed è risultato negativo, avrà libertà di movimento per 48 ore.
VACCINO, STOP ASTRAZENECA AI GIOVANI
Dietrofront su AstraZeneca, basta Open day: il Cts lo sconsiglia per ragazzi e adolescenti. Anche se in Italia il vaccino anglo-svedese è già raccomandato per i soggetti sopra i 60 anni di età, le regioni da nord a sud sono andate in ordine sparso. Le trombosi che hanno colpito soprattutto giovani donne rende però plausibile una esclusione di Astrazeneca per chi ha meno di 50 anni. Nel Regno Unito, per non correre rischi, è stato imposto un limite a 30 anni poi alzato a 40.
CARTELLE FISCALI, GOVERNO VALUTA DILAZIONE
L’industria prosegue la risalita dopo la grande crisi innescata dalla pandemia, ma sui consumi nelle vendite al dettaglio gli italiani restano prudenti. Il governo intanto, oltre che a un possibile allungamento del blocco dei licenziamenti, sta lavorando anche alla riforma fiscale. Questo mese i contribuenti hanno di fronte 144 adempimenti, soprattuto versamenti. E il 2 luglio arriva il conto delle cartelle che erano state bloccate per il Covid. Chi prima di marzo 2020 aveva concordato un piano mensile su un debito fiscale arretrato, si troverà a dover pagare 16 rate in un colpo solo. La vice ministra Laura Castelli, intervenuta a un convegno del Sole 24 ore, resta cauta. L’esecutivo, dice, sta valutando una dilazione, ma i tempi sono stretti.
POLEMICA LETTA-MELONI SUI MAGISTRATI CANDIDATI
E’ polemica sulla candidatura di Simonetta Matone come vice sindaco del centrodestra a Roma. Dal 2018 Matone è sostituto Procuratore generale presso la Corte d’Appello della capitale, oltre che volto noto dei dibattiti televisivi. Per Enrico Letta è “un’anomalia” candidare un magistrato nella stessa città dove è in funzione il suo ufficio. Il segretario del Pd vede un buco normativo in Italia perchè questa possibilità, dice, andrebbe vietata. Piccata la risposa di Giorgia Meloni: “Il centrosinistra ha fatto la stessa cosa con Emiliano”, attacca. Come al solito, prosegue la leader di Fratelli d’Italia, “ci sono due pesi e due misure”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Tg Politico Parlamentare, edizione del 10 giugno 2021 proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento

Le prime pagine dei quotidiani di Venerdì 25 Giugno 2021

LE PRIME PAGINE DEI QUOTIDIANI CORRIERE DELLA SERALA REPUBBLICAIL SOLE 24 ORELA STAMPAIL MESSAGGEROIL GIORNALEAVVENIREIL FATTO QUOTIDIANOIL TEMPOIL MANIFESTOIL DUBBIOLA...

Una Silicon Valley ‘made in Sicilia’: ecco Datafactor

ROMA –  “Si chiama Datafactor, è un polo di eccellenza per l’Italia nato ad Agrigento”. Così Franco Celletti, amministratore...

In Brazil Constitution and Justice Commission approves project that changes the demarcation of Indigenous Lands

By João Marcelo SAU PAOLO – After days of protests against the bill that changes the norms for the demarcation...